Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia Cervello - /C.F. 05841780827
viale Strasburgo n. 233 - Palermo (PA) Italia
Email info@ospedaliriunitipalermo.it
RICERCA NEL SITO

Impegni e Standard di qualità dell'Azienda

Unità Operativa di Anestesia e Neurorianimazione
Dipartimento di Emergenza e Neuroscienze
Presidio Ospedaliero:
Villa Sofia
Ubicazione:
Padiglione dell’ Emergenza “Papa Giovanni Paolo II” (Polichirurgico) – II° piano
Tel.:
091 7804168
Altri Numeri:
Fax Direttore: 0917808956
Tel. Medici.: 0917804168
Fax Medici: 0917804167
Tel: Capo Sala : 0917804166
Posti Letto:
8
Direttore:
Dott. Savatteri Paolino   - Tel.: 0917808956
Caposala: 
Sig.ra Ciacio Domenica
Attività ed organizzazione
• Attività di ricovero istituzionale con 8 posti letto.Specializzati nel monitoraggio delle funzioni cerebrali (Pressione intracranica invasiva e non invasiva con Doppler transcranico e studio ecografico), monitoraggio velocimetrico circolo cerebrale, monitoraggio emodinamico ecocardiografico e studio ecografico toracico.
• Attività anestesiologica Programmata ed in Urgenza
  per patologie Neurochirurgiche.
• Attività  anestesiologica per patologie intracraniche neonatali e pediatriche.
• Attività anestesiologica con PROGRAMMATO risveglio intraoperatorio per chirurgia su zone cerebrali "eloquenti" e "motorie".
• Attività di consulenza inerenti la branca.
• Assistenza anestesiologica e rianimatoria in Neurodiagnostica e in Neuroradiologia.

Coordinamento aziendale per il prelievo di organi  tessuti

Sede dell'Ufficio di Coordinamento Aziendale presso il 2° piano del Polichirurgico, orario di apertura ore 8.00-14.00

Coordinatore Medico Dott. Antonino Pizzuto
Coordinatore infermieristico trapianti: Vita  Maria Apparia
Tel. 0917804016
Fax 0917804167 e-mail: p.savatteri@virgilio.it

La visita ai pazienti da parte dei familiari avviene ogni giorno alle ore 13,00. Un familiare ha accesso nella Sala di Terapia Intensiva, gli altri familiari osservano il proprio congiunto attraverso un monitor a sistema chiuso. Alle ore 13,30 i familiari sono ricevuti in sala riunioni dall’equipe medica ed infermieristica per essere relazionati sulle condizioni cliniche dei degenti.
Il Reparto adotta un protocollo di accoglienza e di comunicazione e si avvale della collaborazione di Psicologi forniti dal CRT Sicilia, che svolgono attività di supporto ai familiari di eventuali donatori e ai familiari di tutti i pazienti ricoverati.