Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia Cervello - /C.F. 05841780827
viale Strasburgo n. 233 - Palermo (PA) Italia
Email info@ospedaliriunitipalermo.it
RICERCA NEL SITO

Impegni e Standard di qualità dell'Azienda

Unità Operativa di Medicina e Chirurgia d'Accettazione e d'Urgenza area d'emergenza - pronto soccorso (MCAU)
Dipartimento di Emergenza e Neuroscienze
Presidio Ospedaliero:
Cervello
Ubicazione:
Edificio A - piano terra
Tel.:
091 6802557
Altri Numeri:
Tel.:  091 6802441
Fax: 091 6883838

Posti Letto:
8 (otto) posti degenza breve di medicina d'urgenza e sei di osservazione, 6 -12 ore di pronto soccorso. (OBI)
Caposala: 
Sig. Giuseppe Alfano
Attività ed organizzazione
Il Triage: All’interno del Pronto Soccorso vengono ricevuti, valutati, visitati e trattati tutti i casi urgenti, gravi e meno gravi.

La valutazione della gravità all’ingresso del Utenza, viene effettuata da personale infermieristico formato, secondo normativa di legge e linee guida aziendali a verifica periodica. Ciò consente di determinare la priorità dei trattamenti cui il paziente stesso dovrà essere sottoposto, tramite l’attribuzione di un codice di  priorità-gravità. Un secondo infermiere professionale rivaluta il paziente ed i suoi parametri vitali per modifiche codice di priorità e gravità.

I codici assegnati sono:
  • Codice rosso: individua i pazienti molto gravi con compromissione dei parametri vitali a rischio  immediato di vita. Accesso prioritario diretto;
  • Codice giallo: individua i pazienti a rischio, di imminente alterazione dei parametri vitali, da trattare  in tempi brevi;
  • Codice verde: individua i pazienti che necessitano di prestazione medica differibile, da trattare dopo i codici rosso e giallo;
  • Codice bianco: individua i pazienti non urgenti per i quali sono previsti dal SSN percorsi alternativi (Medico di famiglia, servizio di continuità assistenziale, specialistica ambulatoriale, ambulatori Aziendali……).

    I pazienti accettati al triage vengono chiamati per numero di codifica nel rispetto della privacy, ed a parità di codice di accesso la priorità viene assegnata  per gravità dei sintomi.

    Ambulatori di Pronto soccorso: in base a questa suddivisione dei pz con i codici di gravità verrà effettuato il trattamento dei quadri clinici, con successiva dimissione od eventuale ricovero presso le UU.OO. dell’ Azienda Ospedaliera e/o di altre Aziende.

    Quest’ultima possibilità in caso di mancanza di posti letto e/o per degenze presso U.O. specialistiche non presenti nel presidio “V. Cervello”. 
Attività di ricovero

A) Attività diagnostica e terapeutica.
B) Inquadramento delle patologie  che necessitano di ricovero e successivo invio divisioni competenti.
C) Osservazione in regime di pre-ricovero (OBI) o protratta in regime di ricovero breve per l’inquadramento diagnostico di casi clinici complessi o trattamenti non differibili con stabilizzazione del quadro clinico.