Azienda Ospedaliera Ospedali Riuniti Villa Sofia Cervello - /C.F. 05841780827
viale Strasburgo n. 233 - Palermo (PA) Italia
Email info@ospedaliriunitipalermo.it
RICERCA NEL SITO

Impegni e Standard di qualità dell'Azienda

Unità Operativa di Servizio Sociale Aziendale
Staff Direzione Sanitaria
Presidio Ospedaliero:
Cervello
Ubicazione:
Ed. A P. II° - Cervello - 4° P. Pad. Geriatrico - Villa Sofia
Altri Numeri:
P.O. Cervello:  Fax: 091 6887165

P.O. Villa Sofia: Fax: 091 7808939

Responsabile:
Dott.ssa Distefano Maria Giovanna
Staff:
Buzzotta Francesca - Ufficio Territoriale P.O. Cervello     Tel.: 0916802877
Cefalù Elena - Serv. Accoglienza Attiva P.O. Cervello     Tel.: 0916802088
Ciccia Marcella - Serv. Accoglienza Attiva P.O. Cervello     Tel.: 0917803184
Galioto Marianna - Serv. Sociale Prof.le P.O. Cervello     Tel.: 0916802826
Gatto Donatella - Ufficio Territoriale P.O. Villa Sofia     Tel.: 0917808675
Gioffrè Lucia - Ufficio Territoriale P.O. Cervello     Tel.: 0916887165
Lo Coco Giuseppe - Supporto Uffici P.O. Villa Sofia     Tel.: 0917808284
Pellitteri Carmela - Ser. Accoglienza Att. P.O. Villa Sofia     Tel.: 0917808088
Riccobono F.sco - Ser. Accoglienza Att. P.O.Villa Sofia     Tel.: 0917808155
Sabatino Graziella - Ser. Sociale Pro.le P.O.Villa Sofia     Tel.: 0917808138
Viscardi Antonina - Ufficio Territoriale P.O. Villa Sofia     Tel.: 0917808976
Vitello Gabriella Ser. Sociale Prof.le P.O. Cervello     Tel.: 0916802991
Attività ed organizzazione

Il Servizio Sociale Aziendale è una struttura multifunzionale che contribuisce, operando trasversalmente e cooperando con i diversi sistemi organizzativi e professionali aziendali, a migliorare i servizi e gli interventi per la salvaguardia e la tutela dei diritti del cittadino, favorendo processi di umanizzazione e di continuità assistenziale all’interno della Azienda.
Partecipa su mandato dell’Azienda, in qualità di referente aziendale all’elaborazione del Piano di Zona del DSS42 ed alle attività di concertazione dei tavoli tematici su anziani,immigrati, ecc.
Partecipa attivamente, attraverso specifici progetti, alla Rete cittadina antiviolenza, di cui l’Azienda è partner.
Cura e gestisce i progetti di aiuto in favore dell’utenza straniera con particolare riferimento ai profughi provenienti da sbarchi in raccordo ad altre istituzioni (Questura, Assessorato, ASP, Associazioni di Volontariato, ecc.).
Collabora con le Associazioni di Volontariato presenti in Azienda, promuovendo iniziative in favore dell’utenza.
Assicura l’informazione relativa alle strutture residenziali per pazienti e/o loro familiari presenti nei pressi dei Presidi Ospedalieri.
L’attività si articola in tre ambiti operativi di seguito specificati:
Servizio Sociale Professionale
Orario di apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle ore 14.00
ed il lunedì ed il mercoledì dalle ore 14,30 alle ore 17,30
Il Servizio risponde alla richiesta d’intervento, per problematiche di svantaggio sociale e/o di emergenza sociale,  proveniente dal personale delle singole Unità Operative, dal paziente stesso o dal suo familiare ed accoglie la segnalazione di altri soggetti riconosciuti/accreditati presenti nella struttura ospedaliera. Assicura, in particolare, interventi di consulenza sociale, lavoro di rete e dimissione protetta, attività finalizzate al supporto, alla presa in carico, all’ attivazione di altri enti/servizi nell’ottica dell’integrazione ospedale-territorio. Cura in particolare interventi e progetti di aiuto per supportare pazienti “fragili” che presentano una condizione di disagio sociale emersa nel corso della degenza o preesistente ad essa, inficiante talvolta il processo terapeutico. 
In particolare in favore dell’utenza: 

  • affronta e risolve, attraverso l’elaborazione di progetti individualizzati, con la metodologia del lavoro di rete,  i disagi ed i bisogni psico-socio-assistenziali connessi alla malattia, al ricovero, alla dimissione ed alla riabilitazione con un’attenzione incentrata sulla persona ricoverata e sul suo nucleo famili
  • elabora e cura la diffusione di modelli assistenziali che in collaborazione ai servizi territoriali assicurino all’utente ed al suo nucleo familiare la continuità assistenziale tra Ospedale e Territorio; 
  • promuove e coordina la costituzione di gruppi di lavoro aziendali ed extraziendali finalizzati all’elaborazione di progetti per il superamento di criticità emerse e per il miglioramento dei livelli assistenziali in favore di alcuni target di utenti, che presentano particolari fragilità.
Servizio Accoglienza Attiva per i Cittadini Stranieri
Responsabile P.O. Cervello: D.ssa M.G. Distefano
e-mail: accoglienzaattiva.cervello@ospedaliriunitipalermo.it
Responsabile P.O. Villa Sofia: D.ssa G.Sabatino

e-mail: accoglienzaattiva.villasofia@ospedaliriunitipalermo.it
Orario di apertura al pubblico:
dal lunedì al venerdì, dalle ore 08.00 alle ore 14.00 ed il lunedì ed il mercoledì dalle ore 14,30 .00 alle ore 17.30
Assicura le seguenti prestazioni :
  • assistenza e supporto per il ricovero
  • rilascio cod. STP e cod. ENI
  • iscrizione d’ufficio per pazienti ricoverati
  • segretariato sociale
  • invio alle strutture specialistiche territoriali
  • cura la rendicontazione
  • assicura la consulenza dei mediatori culturali
Il servizio si avvale della consulenza di assistenti sociali per la presa in carico dei casi che presentano particolari condizione di svantaggio e/o di emarginazione e che necessitano dell’inserimento in strutture residenziali.

Ufficio Territoriale per le Dimissioni Protette in co-gestione con l’ASP
Referente per il P.O. Cervello: D.ssa M.G. Distefano
 e-mail:ufficioterritorialecervello@ospedaliriunitipalermo.it   
Referente per il P.O. Villa Sofia: D.ssa G.Sabatino
 e-mail:ufficioterritoriale@villasofia.it   
Orario di apertura al pubblico : 
martedì e giovedì  dalle ore 08.00 alle ore 12.00 in co-gestione con l’ASP
dal lunedì al venerdì , dalle ore 8,00 alle ore 14,00 ed il lunedì ed il mercoledì dalle ore 14,30 alle ore 17,30 con personale dell’Azienda Ospedaliera.
L’Ufficio si avvale del intervento professionale del Servizio ADI del PTA Casa del Sole per il P.O. Cervello e del PTA Enrico Albanese per il P.O. Villa Sofia.
Realizza un collegamento tra l’Azienda Ospedaliera, i Servizi dell’ASP ed il Distretto Socio- Sanitario per assicurare ai pazienti fragili, mediante l’individuazione precoce, la continuità del processo di cura ed assistenza tra Ospedale e Territorio, con l’apporto del medico curante.
 A tal fine assicura le Dimissioni Facilitate e le  Dimissioni Protette dei pazienti eleggibili in Assistenza Domiciliare Integrata o in RSA (Residenze Sanitarie Assistite) o  in Hospice.